DOYOULIKE.ORG – Magazine di Musica: News, Interviste, Report, Concerti e Festival

JAZZ:RE:FOUND, venerdì al Supermarket di Torino il live dei COLLE DER FOMENTO

12 Marzo 2019 EVENTI & CONCERTI

Accolto con grande entusiasmo da pubblico e critica, “Adversus” è un viaggio nei suoni, dove il rap incontra il rock, il blues, il jazz e la musica italiana contaminandosi in modo adulto senza snaturarsi.
“Adversus” significa andare contro, pensare in modo contrario, essere in guerra. E la guerra è su tre fronti: contro il nemico che c’è fuori, la società e quello che non ci piace del mondo contemporaneo; la guerra contro il nemico che abbiamo dentro, le paure e l’insicurezza, la depressione; la guerra contro il tempo che passa inesorabile e ci ammala portandoci via affetti e certezze. 
Un viaggio non solo musicale ma anche umano: quando la maschera si rompe, sotto non ci sono solo due MC, ma due persone con i loro sentimenti, i loro ricordi e i loro sogni: oltre Danno e Masito ci sono Simone e Massimiliano. 
DJ Craim ha lavorato all’album creando un suono Hip-Hop adulto, che dialoga con altri generi musicali. Utilizzando i sample senza ricalcare la vecchia formula del boom bap anni ’90, ma, evolvendo il concetto stesso di musica campionata, Craim ha creato un vero e proprio film sonoro per la band passando da suoni più acidi e hardcore a vere e proprie ballate dal sapore blues.
Il concerto per Jazz:Re:Found sarà portavoce di oltre vent’anni di musica e di storia della cultura Hip-Hop italiana, l’energia e il trasporto del live dove la band esprime a pieno tutta la sua carica espressiva e artistica verso un pubblico eterogeneo che abbraccia i più adulti fan della prima ora, come le generazioni più giovani.  
Sul palco i Colle presenteranno tutti i brani dell’ultimo lavoro insieme al meglio dei primi tre album Odio Pieno, Scienza Doppia H e Anima e Ghiaccio, senza tralasciare i grandi classici come “Quello che ti do”, “Il cielo su Roma” o “RM Confidential”. 

Jazz:Re:Found continua nel 2019 il suo impegno di festival “aperto”, una rassegna itinerante in grado di mantenere un impegno quotidiano di divulgazione capillare di sonorità che trovano un comune denominatore nella cultura nera, policentrica, con un’attenzione mirata ad ogni sua declinazione: dall’Africa alla techno, dal jazz alla disco.

Ti piace questo Articolo? Condividilo!

Comments are closed.