DOYOULIKE.ORG – Magazine di Musica: Notizie, Interviste, Report, Concerti e Festival

E’ in arrivo “Regardez Moi”, il primo album di Frah Quintale

21 novembre 2017 NEWS

a cura di redazione

Dopo le anticipazioni con lungolinea., il flusso creativo contenuto nella speciale playlist Spotify tra brani, parti strumentali e messaggi vocali ha preso forma,  giorno dopo giorno, fino ad arrivare a Regardez Moi, il primo album di Frah Quintale in arrivo il 24 novembre.

Classe 1989, inizia il percorso musicale all’interno dei Fratelli Quintale, giovane ed eclettico gruppo hip hop che può vantare, dal 2006 al 2015, 6 dischi all’attivo (3 album ufficiali e 3 mixtape).

Affiancato dal produttore trentino Ceri, la prima uscita da solista con l’etichetta indipendente Undamento è stata ad inizio 2016 con il brano “Colpa del Vino” che riprende perfettamente il discorso musicale intrapreso nell’ultimo disco dei Fratelli Quintale “Tra Il Bar e La Favola“. A fine anno esce l’EP “2004″, che ha ottenuto un buon riscontro di pubblico e dei media musicali, che lo hanno definito “uno dei migliori prodotti musicali indipendenti del 2016“. Con la produzione di Ceri, il progetto è stato interamente realizzato in autonomia da Frah Quintale, che ne ha curato le grafiche, i video ed i comunicati stampa, scritti a mano.

“Il disco – ha dichiarato l’autore in press release – ( parla dei treni che ho preso e di quelli che ho perso, è un collage di un anno vissuto tra Brescia e Milano e del rapporto amore / odio che si prova con la propria città quando la si lascia per un posto nuovo. Nel disco parlo di me e delle persone che sono entrate e uscite dalla mia vita nel giro di 365 giorni, delle relazioni quando sono belle, quando iniziano a complicarsi e quando è così tardi che puoi fare solamente i conti con quello che hai sbagliato.

Alcune tracce sono delle dichiarazioni d’amore, altre sono come una brutta verità detta a fin di bene in una serata da sbronzi. In copertina ho composto un collage, appunto, di fotografie scattate durante quest’ultimo anno che vanno a formare la sagoma della testa gigante, un po’ come dire che tutto quello che ho messo nel disco, è ispirato dalle persone che mi circondano e dalle esperienze che ho vissuto, mentre il titolo fa riferimento ad una scritta dipinta dallo street artist bresciano Filippo Minelli su un palazzo costruito a Brescia nei primi anni ’90 (costruzione mai portata a termine e rimasta abbandonata per quasi due decenni, diventando in seguito, luogo di accampamento per senzatetto ed emarginati)”.

Le date del tour

23-11-2017 BOLOGNA – Locomotiv

01-12-2017 BRESCIA – Latteria Molloy

02-12-2017 LUCCA – Ultra Twist

09-12-2017 MILANO – Ohibò

15-12-2017 SANT’EGIDIO VAL VIBRATA (TE) – Dejavu

16-12.2017 CECCANO (FR) – Officine Utopia

22-12-2017 RAVENNA – Bronson @ Passatelli in Bronson

23-12-2017 RONCADE (TV) – New Age Club

05-01-2018 NAPOLI – Spazio Intolab

06-01-2018 AVELLINO – Tilt

12-01-2018 CAVRIAGO (RE) – Circolo Kessel

20-01-2018 TORINO – Astoria

26-01-2018 ROMA – “Tutta la Notte” @ Ex Magazzini

27-01-2018 LIVORNO – The Cage Theatre

02-02-2018 FERMO (FM) – Heartz

03-02-2018 MONTELUPO FIORENTINO (FI) – Otto Bit

17-02-2018 ROSA’ (VI) – Vinile

23-02-2018 PAVIA – Spaziomusica

24-02-2018 MODENA – Vibra Club

03-03-2017 VARESE – Cantine Coopuf

17-03-2018 PARMA – Mu

30 -03-2018 RIETI – Le Scuderie

Ti piace questo Articolo? Condividilo!

Articolo scritto da