DOYOULIKE.ORG

Joan Thiele: “Atto I – Memoria del Futuro” è il primo capitolo con due nuove canzoni per Undamento

12 Febbraio 2021 NEWS

Memoria del Futuro” è il primo atto di un nuovo progetto di Joan Thiele. Per raccontare i suoi pensieri, la cantautrice e producer Italo-Colombiana ha deciso di suddividere la sua musica in atti, come se ci trovassimo al cinema o a teatro. Come se ad ascoltare la sua musica fossimo tutti nello stesso luogo magico, per condividerla. E per farlo si è avvalsa della collaborazione di artisti e produttori tra i più influenti e apprezzati della nuova scena italiana: Mace e Venerus nella traccia Cinema e Ceriin Futuro wow. Due nuove canzoni cheusciranno sotto forma di un Atto I che Joan ha scelto di dedicare al Tempo. 

Ho capito che il tempo non mi è nemico, è memoria del mio futuro. È ricordare i possibili futuri che ho progettato e cercare, nel presente, di realizzare scenari migliori. Il tempo mi ha segnata, come graffi che mi porto dietro. Ma le cicatrici che mi ha lasciato non limitano affatto i mie occhi. Anzi, mi permettono di guardare con più consapevolezza a quello che verrà, di immaginare miliardi di cose, di essere leggera e di ballare in un cinema vuoto. Molte cose le ho desiderate, e sono successe, altre rimangono nel sogno, altre saranno diverse, ma è questo il bello. Comunque eccoci, finalmente ricomincia il viaggio. Qui ci sono i miei primi due pezzi, Cinema e Futuro wow. Nati da un sogno lucido, quasi reale” – Joan Thiele 

Dopo l’EP Operazione Oro, Joan Thiele continua il suo viaggio terribilmente affascinante tra pop, atmosfere urban contemporanee e sonorità vintage. In un’unica parola – come definita dalla stampa – “Ghetto chic“. E con le nuove canzoni e la sua estetica sincera, sempre credibile e personale, è pronta a conquistare nuovi ambienti, nuove scene e sempre più persone.

Credits:
Cinema: scritta da Joan Thiele, prodotta da Mace e Venerus 
Futuro wow: scritta da Joan Thiele Dutch Nazari, prodotta da Ceri 
Mix Marco Caldera @ Vulcano Studio di Bologna
Master Giovanni Versari a La Maestà Mastering di Faenza
Foto copertina: Anna Adamo 
Grafica: Giovanni Viganò
Foto promo: Anna Adamo 
Art direction: Giovanni Viganò Roberto Ortu 


Bio:
Joan Thiele è una cantautrice e producer di origini metà italiane e metà svizzero- colombiane, cresciuta tra Cartagena e l’Italia. Fin dall’infanzia ha trascorso una vita nomade che le ha regalato un gusto musicale internazionale. Finito il liceo, si trasferisce a Londra, dove coltiva la sua passione per la musica e sviluppa una grande personalità artistica. Nel 2016 esce il suo primo ep, Joan Thiele, anticipato dai singoli Save Me Taxi Driver. A febbraio 2017 viene scelta da Radio Rai Due come rappresentante dell’Italia a Groningen in occasione del Festival EBBA Eurosonic Norderslag 2017 e nel 2018 pubblica l’album Tango

Nel 2020 pubblica per Undamento/Universal Music Operazione Oro, il primo EP in lingua italiana, un viaggio tra pop / R&B e colonne sonore. Il disco nasce con il ritrovamento di vecchie bobine di viaggi della sua famiglia: Joan ha quindi voluto dare una colonna sonora a quei viaggi meticolosamente filmati. Operazione Oro è un disco elegante e assolutamente fresco, nel quale atmosfere urban coesistono con arrangiamenti d’altri tempi, tra tradizione e sperimentazione. 

Nel 2021 annuncia un nuovo progetto e il 12 febbraio pubblica per Undamento “Atto I – Memoria del Futuro”, il primo capitolo di un nuovo viaggio composto da 2 tracce: Cinema e Futuro wow. 

Ti piace questo Articolo? Condividilo!

Comments are closed.

This function has been disabled for DOYOULIKE.ORG .