STAR WARS, per la prima volta in Italia “L’impero colpisce ancora” in concerto

Foto copertina di Flavio Ianniello

È la pellicola della grande rivelazione (quel Sono tuo padre, svelato a Luke Skywalker, che nel 1980 ha lasciato a bocca aperta gli Stati Uniti), del duello a colpi di spade laser, di uno scanzonato Harrison Ford che bacia sul Millennium Falcon la principessa Leila, interpretata dalla scomparsa e compianta Carrie Fisher. È “L’impero colpisce ancora”, il secondo capitolo in ordine cronologico di Star Wars, forse quello più amato.

Roma Film Music Festival ha deciso di celebrarlo quest’anno, per la prima volta in Italia, con la formula del cineconcerto (qui il video trailer). Quattro date e sei repliche in scena al Teatro Arcimboldi di Milano sabato 4 maggio (ore 20,30), in occasione del Star Wars Day, e domenica 5 maggio (ore 15 e 19,30); mentre a Roma l’appuntamento è all’Auditorium Conciliazione sabato 11 maggio (ore 20,30) e domenica 12 (ore 15 e 20,30). I biglietti sono in vendita su Ticketone da lunedì 19 febbraio, con la promo early bird biglietti in promozione scontati fino al 29 febbraio (qui il link per l’acquisto).

Roma Film Music Festival, la manifestazione internazionale dedicata al mondo delle colonne sonore e ai suoi protagonisti, a Roma dall’8 al 13 aprile, annuncia così in prima assoluta per l’Italia un nuovo appuntamentoextra festival, dopo aver già comunicato la proiezione di “007 Skyfall In Concert”, in programma a Roma venerdì 12 e sabato 13 aprile.

A distanza di 44 anni torna quindi sul grande schermo – in alta definizione – il capolavoro di George Lucas come non lo avete mai sentito, con un’orchestra di oltre 80 elementi che in perfetto sincrono con le immagini eseguiranno la colonna sonora composta da John Williams, che proprio in questo lungometraggio ci ha regalato l’immortale ritornello della Marcia Imperiale.

Una colonna sonora registrata all’epoca dalla London Symphony Orchestra e oggi eseguita dal vivo dall’Orchestra Italiana del Cinema, il primo ensemble sinfonico italiano ad essersi dedicato esclusivamente all’interpretazione di colonne sonore, diretta per l’occasione dal Maestro Ernst Van Tiel.

Due anni fa abbiamo portato il primo capitolo della serie a Roma ed è stato un trionfo“: ricorda Marco Patrignani, fondatore dell’Orchestra Italiana del Cinema. “Da allora ci hanno continuamento chiesto di tornare con gli episodi successivi. Quindi eccoci qua, il momento è arrivato, saremo ancora una volta a Roma e per la prima volta a Milano”.

Un cineconcerto voluto non a caso a maggio, il “mese della forza“, e nel capoluogo lombardo in coincidenza con il 4 maggio, ovvero lo “Star Wars Day“. Una giornata celebrativa nata grazie al gioco di parole con la frase May the Force be with you (che la Forza sia con te), un suono simile a May the Fourth (4 Maggio, appunto). In questa data i fan di Star Wars si riuniranno per festeggiare l’evento dell’anno indossando abbigliamento a tema e colorate spade laser. L’occasione perfetta per vedere il Teatro Arcimboldi invaso dai membri dei gruppi ufficiali con i loro magnifici costumi, accurate riproduzioni di quelli visti nella serie: gli imperiali della 501st Italica Garrison, i ribelli della Rebel Legion Italian Base, i duellanti della Saber Guild, i mandaloriani dell’Ori’Cetar Clan – Italy MMCC, gli oscuri signori del The Dark Empire-Darkghast Spire e i piccoli della Galactic Academy Varykino Campus Italia.

Da quando è stato rilasciato il primo film di Star Wars oltre 45 anni fa, la saga ha avuto un impatto sismico sulla storia del cinema. Il film e la sua colonna sonora certificata platino dalla RIAA® includono diciassette tracce composte dal leggendario vincitore dell’Oscar® e del GRAMMY Award®, John Williams.

“L’Impero colpisce ancora” riprende tre anni dopo la distruzione della Morte Nera avvenuta nel primo film. Dopo l’attacco dell’Impero alla loro base sul pianeta ghiacciato Hoth, i ribelli si disperdono. Han Solo e la Principessa Leia sono inseguiti dalla flotta imperiale, mentre Luke Skywalker si allena nel modo della Forza con il Maestro Jedi Yoda. Sentendo che i suoi amici sono in pericolo, Luke si affretta a soccorrerli e si trova faccia a faccia con Darth Vader, che rivela una verità scioccante.

Star Wars L’Impero Colpisce Ancora In Concerto è realizzato su licenza ufficiale DISNEY CONCERT. Main Sponsor di Roma Film Music Festival è Unipol Gruppo. Media partner: RDS.

JOHN WILLIAMS – COMPOSITORE

In una carriera che si estende per oltre sei decenni, John Williams è diventato uno dei compositori americani più realizzati e di successo per il cinema e il palcoscenico. Ha composto la musica per oltre cento film, tra cui tutti e nove i film di Star Wars, i primi tre film di Harry Potter, La Lista di Schindler, E.T. l’Extraterrestre, Lo Squalo, Jurassic Park, Salvate il Soldato Ryan, Lincoln, Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo, Superman e la serie di film di Indiana Jones. Ha ricevuto cinque premi Oscar e cinquantatré nomination agli Oscar, sette British Academy Awards, venticinque Grammy, quattro Golden Globe e cinque Emmy. Altre sue onoreficenze includono i Kennedy Center Honors, la National Medal of Arts, un KBE onorario conferito da Queen Elizabeth II, il Life Achievement Award dall’American Film Institute, il Princess of Asturias Award for the Arts in Spagna e la Gold Medal dalla prestigiosa Royal Philharmonic Society nel Regno Unito.

ERNST VAN TIEL – DIRETTORE D’ORCHESTRA

Formato al Conservatorio di Utrecht, Ernst van Tiel ha diretto varie orchestre olandesi come la Radio Philharmonic e la Metropole Orchestra, spaziando tra la musica classica, jazz e da film.

Van Tiel ha studiato direzione d’orchestra con Franco Ferrara, Gary Bertini, Jean Fournet e Lucas Vis. Ha diretto numerose orchestre, tra cui la Rotterdam Philharmonic, la London Symphony Orchestra, la Royal Philharmonic Orchestra, l’Orchestre National de Lyon, la Moscow State Symphony Orchestra, la Russian National Orchestra, la OBC Barcelona, la Verdi Milano, la Santa Cecilia Roma, la 21CO, ecc. Con la Brussels Philharmonic, ha registrato la colonna sonora originale del film “The Artist” di Ludovic Bource. Vincitore di cinque Oscar®, sette Bafta, tre Golden Globes e sei premi César, con un premio per ognuno per la composizione originale di Bource, il film è ora in tournée internazionale con un’orchestra dal vivo, diretta da Ernst van Tiel. Esperto in concerti cinematografici con orchestra dal vivo, Ernst van Tiel dirige la maggior parte dei grandi titoli, da “Alexander Nevski” a “Star Wars” e da “Vertigo” a “Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo”, così come i film di “Harry Potter”.

ORCHESTRA ITALIANA DEL CINEMA (O.I.C.)  Twitter | Facebook | Instagram

Fondata da Marco Patrignani, l’Orchestra Italiana del Cinema (O.I.C.) è il primo ensemble sinfonico italiano ad essersi dedicato esclusivamente all’interpretazione di colonne sonore.

L’Orchestra è nata nell’ambito dei Forum Studios, gli storici studi di registrazione fondati alla fine degli anni Sessanta da quattro pietre miliari della musica da film: Ennio Morricone, Piero Piccioni, Armando Trovajoli, Luis Bacalov. Suo obiettivo è quello di promuovere in tutto il mondo la straordinaria eredità musicale delle colonne sonore di film italiani e internazionali.

Tra gli ultimi lavori presentati:

– “Il GLADIATORE in Concerto” (prima italiana: Roma, Colosseo e Circo Massimo – Giugno 2018).

– “TITANIC Live” (prima italiana: Milano, Teatro degli Arcimboldi 10-11 Maggio 2019).

– “Il Grande Cinema Italiano in Concerto” (Auditorium Conciliazione, Roma Film Music Festival Settembre 2022).

– “Star Wars a New Hope in Concert” (Auditorium Conciliazione, Roma Film Music Festival, Ottobre 2022).

Harry Potter Film Concert Series & Orchestra Italiana del Cinema

-“Harry Potter e la Pietra Filosofale™ in Concerto” (prima italiana: Roma, Auditorium Conciliazione – 2016; Milano, Teatro degli Arcimboldi – 2017; Napoli, Arena Flegrea – 2017; CINA TOUR 2017 – Shanghai, Culture Square Theatre; Wuxi, Poly Theatre; Jiangyin, Grand Theatre; Nanjing inaugurazione del Jiangsu Grand Theater Art Center.  CINA TOUR 2018: Guangzhou, Xiamen, Xi’an, Beijing; MACAU, CINA – MGM Cotai Theatre, Aprile 2019).

-“Harry Potter e la Camera dei Segreti™ in Concerto” (prima italiana: Roma, Auditorium Conciliazione – 2017; Milano, Teatro degli Arcimboldi – 2017; TOUR CINA 2018: Shanghai, Nanjing; MACAU, CINA – MGM Cotai Theatre, Aprile 2019).

-“Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban™ in Concerto” (prima Italiana: Milano, Teatro degli Arcimboldi – 2018; MACAU, CINA – MGM Cotai Theatre, Aprile 2019. Roma, Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia, Dicembre 2019).

“Harry Potter e il Calice di Fuoco™ in Concerto” (MACAU, CINA – MGM Cotai Theatre, Aprile 2019) (prima Italiana: Milano, Teatro degli Arcimboldi – Dicembre 2019).

“Harry Potter e il Calice di Fuoco™ in Concerto” (Roma, Auditorium Conciliazione – Dicembre 2022).

-“Harry Potter e l’Ordine della Fenice™ in Concerto” (Roma, Auditorium Conciliazione – Dicembre 2023).

Grazie all’iniziativa charity del cineconcerto de Il Gladiatore all’interno del Colosseo nel 2018, l’Orchestra ha reso possibile la costruzione di un nuovo ascensore che consente oggi ai visitatori con difficoltà motorie di raggiungere l’anello più alto dell’Anfiteatro Flavio.

Nel Settembre 2022 OIC è stata al centro della prima edizione del Roma Film Music Festival, la nuova manifestazione internazionale dedicata alla colonna sonora e ai suoi protagonisti. I due eventi clou, di cui l’Orchestra si è resa protagonista, sono stati il gala di apertura Il Grande Cinema Italiano in Concerto e la prima esecuzione assoluta a Roma di Star Wars A New Hope in Concert. Nel 2023, per la seconda edizione del Festival, OIC ha reso omaggio a un doppio e prestigioso anniversario: il centenario della Warner Bros con la prima europea di Bugs Bunny at the Symphony, e il tributo ai 100 anni della Walt Disney con la prima nazionale del cineconcerto Pirati dei Caraibi. La maledizione della prima luna.

© 1980 & TM Lucasfilm Ltd. Presentation licensed by Disney Concerts in association with 20th Century Fox Film Corp, Lucasfilm and Warner/Chappell Music. © All rights reserved.