DOYOULIKE.ORG

DISCOVERING – L’EDERA, fuori con il suo ultimo singolo “Zattera”

6 Ottobre 2020 INTERVISTE

a cura di Giorgia Groccia

Fuori dal 25 settembre 2020 per Romolo Dischi (distribuzione Pirames International), il nuovo singolo de L’Edera che si propone di descrivere una generazione in balia del vento, ma sempre pronta a salpare. Con mezzi di fortuna e senza la promessa di una terra che attende.

– Come nasce il tuo ultimo singolo Zattera? 

Nasce in un momento in cui mi sentivo squisitamente perso. È stato scritto di getto, durante una pausa studio mai finita, il giorno prima di un esame. Era nata come una lista di cose che avrei voluto poter dare a una persona, ma mi son ritrovato con un pugno di promesse che non potevo mantenere.. e una canzone.”

– Parlaci del tuo progetto L’Edera, come nasce e come pensi si svilupperà? 

“Le prime canzoni son nate nella mia cameretta a Morciano di Leuca (Lecce) che ero ancora al liceo e son cresciute con me a Parma durante il periodo universitario. Attualmente sono più cauto con gli spostamenti, ma so che queste canzoni hanno gambe forti per andare dove vogliono. E portarmici magari.

– Cosa pensi circa il panorama odierno?

“Poche cose interessanti sotterrate da miriadi di cose mediocri. Attualmente l’unico metro di giudizio sono i numeri che fai purtroppo.

– Preferisci le playlist o gli album? Perché? 

Per quanto in adolescenza sia stato un accanito creatore di playlist su cd masterizzati e apprezzo le playlist perché è più facile spaziare e conoscere nuova musica, preferisco l’immersione in un album. Mi piace entrare nel mondo dell’artista, studiarlo, capirne le scelte e intuirne i pensieri. Le playlist ti dicono molto di chi le fa, gli album di chi li suona. A me interessa la seconda.”

– Progetti futuri? 

Lavorare lavorare scrivere e suonare tanto in giro. Ma resto aperto a belle sorprese.

Ti piace questo Articolo? Condividilo!

Leave A Response

This function has been disabled for DOYOULIKE.ORG .