DOYOULIKE.ORG

“Quei” ragazzi e un’idea che diventa realtà: TANTI AUGURI DO YOU LIKE

 

E’ il 10 aprile 2012. Due ragazzi si ritrovano in uno studio radiofonico: davanti a loro un microfono, un mixer e un computer. Ad unirli c’è la passione per la musica e per l’intrattenimento ma soprattutto un espressione: “Do you Like?”. Una domanda ma allo stesso tempo una risposta alla voglia di mettersi in gioco in un mondo, la radio, che continua ad affascinare nonostante la sua età “avanzata”.

Da quel giorno le voci di Gigi Salvemini e Davide Tarantini sono cominciate ad entrare nella testa di centinaia di ascoltatori. Per divertirli, per informarli, semplicemente per far passare loro momenti di distensione, per accompagnarli nelle loro attività quotidiane. Quei due ragazzi, pian piano, hanno cominciato a fare sul serio. E così, qualche mese dopo, eccoli in FM sulle frequenze della storica emittente, Radio Canale 93. E con loro nuove voci, nuovi volti: ragazzi e ragazze intraprendenti, stimolati dall’entusiasmo che genera sedersi di fronte ad un microfono con la consapevolezza di rivolgersi a più di una persona. Un’emozione, un’adrenalina particolari che solo la diretta può stimolare. E poi ci sono i video, ideati e realizzati con originalità e spirito di innovazione, le foto su Facebook per trasmettere, anche sui social, una passione. Gli eventi tra la gente, le presentazioni.

Sono passati esattamente due anni, 475 puntate, 42725 minuti di diretta e quei due ragazzi, insieme all’intera “famiglia” DYL, di certo non hanno intenzione di fermarsi a sfogliare l’album dei ricordi. Quando la passione è così forte, spinge ad andare avanti, a sperimentare, a far sì che nuove idee si trasformino in solide realtà. E DYL oggi, nel giorno del suo secondo compleanno, può dire di esserlo. E’ un format radiofonico fresco ed irriverente, con le hit del momento ed una selezione ricercata e mai scontata, è un magazine online, è un associazione di promozione sociale. E’ in radio, sul web, tra la gente che ama divertirsi ed informarsi. Che non potrebbe vivere senza la musica. Già, proprio lei che accompagna ogni giorno quei ragazzi in un’esperienza unica.

Tanti auguri DO YOU LIKE?.

Luigi Lupo

Ti piace questo Articolo? Condividilo!

This function has been disabled for DOYOULIKE.ORG .