DOYOULIKE.ORG

Il valore delle proprie idee.

Trani 22 Marzo 2014

Cari amici lettori e “radioamici”, è passato un mese dalla pubblicazione ufficiale del nostro portale, il nostro primo mese insieme. In questi, quasi, due anni di DYL abbiamo coltivato tantissime passioni che nel tempo si sono trasformate in progetti ed investimenti. In un grande periodo di crisi e di incertezza economica abbiamo voluto credere nelle nostre idee impegnandoci e lavorando quotidianamente. E’ stata un’esigenza primaria quella di dare valore al nostro progetto perché crediamo che sia indispensabile investire in un sogno per sperare che diventi realtà.

Ecco, dare valore. Il valore delle cose. Fermatevi qualche secondo e ragionate su questa parola : valore.

Il più superficiale e comune internauta inizierebbe questa riflessione digitando su google la parola “valore”, quindi assecondiamolo.

Interpelliamo Wikipedia. Valore è : il valore economico, in economia, il valore è il concetto che identifica la quantità di denaro; il valore è atteso, in teoria della probabilità il valore atteso (chiamato anche media, speranza o speranza matematica) di una variabile casuale , è un numero indicato con  (da expected value o expectation in inglese o dal francese espérance) che formalizza l’idea euristica di valore medio di un fenomeno aleatorio ; il valore è informatico , in informatica, un valore può essere un numero una stringa, un array o qualunque altra cosa che può essere utilizzata come se fosse un numero ; il valore è intrinseco, è il valore di un oggetto, inteso come costo di produzione ; il valore è aggiunto, in economia il valore aggiunto (anche abbreviato VA), o plusvalore, è la misura dell’incremento di valore che si verifica nell’ambito della produzione e distribuzione di beni e servizi finali grazie all’intervento dei fattori produttivi (capitale e lavoro) a partire da beni e risorse primarie iniziali ; il valore è sociale , un valore è una concezione del desiderabile, esplicita o implicita, distintiva di un individuo o caratteristica di un gruppo che influenza l’azione operando una selezione tra i modi, i mezzi e i fini disponibili. Il valore deve essere vero!

Definizioni e caratteristiche non cambiano il vero significato di questo sostantivo : “I valori variano storicamente e geograficamente perché non appartengono al mondo assoluto delle idee, ma sono interconnessi alla realtà sociale”. Ci dicono di dare il giusto valore alle cose. Chi non è mai stato tediato dal pensiero del valore. Il valore è quasi sempre soggettivo ed è per questo che, probabilmente, dovremmo riflettere sulla reale perdita del valore del valore. Il discorso potrebbe diventare serio e incomprensibile per cui ad ognuno il proprio giudizio.  Riflettiamo però sui valori che non esistono più, sui valori svenduti, cose futili che prendono valore. Cerchiamo di dare valore al prossimo, non un valore. Valorizzare le proprie idee non significa quantificare economicamente quello che facciamo, bensì significa dare un futuro alla vostra vita a quello per cui lottiamo.

Voglio concludere questo mio pensiero lasciandovi con una citazione di Pietro Verri (Meditazioni sull’economia politica, 1771) , ed un video che possa farvi pensare al “valore” dei vostri pensieri perché ognuno di noi è la forza di quello che fa.

Gigi Salvemini

 

“Il valore è una parola che indica la stima che fanno gli uomini d’una cosa; ma ogni uomo avendo le sue opinioni e i suoi bisogni isolati in una società ancor rozza, sarà variabilissima la idea del valore, la quale non si rende universale se non introdotta che sia la corrispondenza fra società e società, ed incessantemente mantenuta. ”

Ti piace questo Articolo? Condividilo!

This function has been disabled for DOYOULIKE.ORG .